Lanciava massi dal cavalcavia autostradale Carabinieri lo arrestano ed evitano una strage

Stava per lanciare altre pietre per colpire le auto

I Carabinieri della Stazione di San Cesareo hanno arrestato F.M.,  romeno di 29 anni, senza fissa dimora, con l’accusa di tentato omicidio e attentato alla sicurezza dei trasporti. 
L’uomo, ieri pomeriggio, è stato sorpreso dai Carabinieri in località “Campo Gillaro” di San Cesareo  mentre era intento a lanciare dei “sampietrini” da un cavalcavia che sovrasta il tratto autostradale della diramazione Roma sud dell’A1, tra gli svincoli di San Cesareo e Monte Porzio Catone. Continua a leggere