Richiesta di rinvio a giudizio per Antonio Cangialosi per l’omicidio della piccola Matilda

E’ stata presentata richiesta di rinvio a giudizio con l’accusa di avere ucciso la piccola Matilda Borin il 3 luglio del 2005.

L’ex compagno di Elena Romani, quindi, ora potrebbe rispondere del delitto per cui è stata assolta in tutti i tre gradi di giudizio la madre della piccola. Il tre di giugno dovrà comparire davanti al Gup per la prima udienza. In caso di nuovo processo dovranno essere ripetute tutte le periziè eseguite durante il processo alla Romani e che portarono alla sua dichiarazione di innocenza

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Richiesta di rinvio a giudizio per Antonio Cangialosi per l’omicidio della piccola Matilda

  1. Dico solo che gli animali hanno piu rispetto dei propri cuccioli…certi umani non hanno rispetto ne di se stessi ne tantomeno di queste creature venute al mondo non per scelta loro.
    Si vergogni questa persona,se cosi si può chiamare,si metta una mano sulla coscienza…se ne è provvisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *