La banda del buco colpisce ancora in Versilia Messo a segno un colpo da 100mila euro

Hanno atteso l’arrivo del direttore e degli impiegati dopo essere entrati nell’istituto di credito attraverso un buco scavato nella notte. Rapina alla filiale della Cassa di Risparmio di Carrara a Lido di Camaiore (Lucca). Due banditi armati di pistola, poi risultate ‘giocattolo’, sono entrati in banca attraverso un buco realizzato nella notte nel muro esterno e hanno atteso il direttore e due impiegate: minacciandoli con le pistole si sono fatti aprire la cassaforte.

I due malviventi erano in contatto con un complice che con una ricetrasmittente li teneva informati dall’esterno su chi si presentava all’ingresso dell’istituto. I banditi sono poi riusciti a fuggire con circa 100 mila euro gettando, come hanno detto alcuni testimoni, le pistole in un campo sul retro della banca. Le pistole, di plastica, sono state ritrovate poco dopo dalla polizia intervenuta sul posto. Ad agire sono stati sicuramente tre banditi ma non è escluso che ce ne fosse un quarto ad attenderli in auto per la fuga.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *