Ha 109 anni il carabiniere più anziano d’Italia: “Io e l’Arma siamo invecchiati insieme”

Il sottotenente Andrea Lattari circondato dai colleghi che lo festeggiano e dal sindaco

di Enrico Fedocci

Quando lui nacque l’Arma dei carabinieri non aveva neanche compiuto 100 anni. Andrea Lattari è il carabiniere più anziano d’Italia, abita a Desenzano (Brescia) e nella Benemerita è una vera celebrità.  
Ha compiuto 109 anni, è nato a Palermo il 10 gennaio del 1908, e ha indossato la gloriosa divisa dell’Arma combattendo nella Campagna d’Africa e sulle navi militari durante la Seconda Guerra Mondiale.

Per tanti anni ha lavorato all’estero nelle ambasciate come sottufficiale assegnato a sede diplomatica. Insomma, davvero un carabiniere d’altri tempi che ha mantenuto la freschezza del pensiero e soprattutto è legato all’Istituzione che lo scorso giugno ha celebrato i 202 anni.

Il sottotenente Andrea Lattari in posa con la “bustina” in testa e gli alamari da carabiniere in congedo

Lattari (nelle foto, in alto con i colleghi, e in quella a lato, indossa sempre con orgoglio la “bustina” il copricapo dei carabinieri in congedo) ricorda con lucidità i tempi in cui era in servizio nei “carabinieri reali”: è andato in pensione con il grado di maresciallo maggiore, per poi essere promosso – era il 1973 – il giorno in cui ha lasciato il servizio attivo, sottotenente di complemento, grado che attualmente ricopre.

Laureato in Economia e Commercio, 20 anni fa si è trasferito a Desenzano. Il matrimonio 46 anni fa, a 60 anni.
L’Italia da quando lui è nato è cambiata molto, l’Arma – però – come lui dice sempre “si è modernizzata, rimanendo attaccata alle proprie tradizioni e valori”.
Per lui ora l’auspicio del traguardo di tante altre primavere.
E l’augurio di Cronaca Criminale, dei suoi lettori e della redazione di Tgcom.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

14 risposte a “Ha 109 anni il carabiniere più anziano d’Italia: “Io e l’Arma siamo invecchiati insieme”

  1. Buongiorno
    I miei più vivi complimenti per il raggiungimento di un età non certo facile da raggiungere. Nonostante l’età, vedo dalla foto che la divisa le dona ancora molto. Da Italiano la ringrazio per il lavoro svolto e le auguro tanta felicità e una lunga vita. Grazie di cuore ! Nei secoli Fedele.
    Cordialmente. Marco
    Ex parà della Folgore.

  2. AUGURONI SOTTOTENENTE, sono papà di un CARABINIERE e socio ANC e sono orgoglioso . E lei ,Enzo trovi di meglio che sparar ………… ed eviti commenti cretini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *