Adescava, drogava e rapinava le sue vittime: Cc Mondragone arrestano Circe Domitiana

LA MAGA CIRCE DELLA DOMITIANA. METTE A SEGNO 5 RAPINE DOPO AVER ADESCATO E DROGATO LE SUE VITTIME

Tra le vittime un cinquantenne che ancora narcotizzato, viene investito e muore.
Incastrato pure il suo complice. Per i due anche il reato di omicidio.

Non si è mai fatta alcuno scrupolo ad esagerare nella somministrazione del potente ipnotico dato alle sue vittime. Lei, quarantenne di Mondragone e ed il suo complice hanno però accettato la possibilità che quanto fatto potesse portare alla morte di uno dei malcapitati.
Ogni colpo è stato la fotocopia dell’altro. La vittima veniva accuratamente selezionata: uomo di mezza età e solo alla guida. Identico modus operandi: con la scusa di un passaggio e forte della sua bella presenza riusciva a salire a bordo. Convinceva i malcapitati a trovare un posto riservato e poi offriva loro un drink. Nel bicchiere versava gocce di un potente ipnotico. Appena il narcotico faceva effetto entravano in azione i suoi complici che si impossessavano di quante più cose potevano.
L’accusa a loro carico è quella di morte come conseguenza di altro reato in relazione ad un omicidio colposo, rapine e lesioni personali anche gravi.
Questo il complesso quadro accusatorio frutto delle indagini dei Carabinieri di Mondragone, coordinati dal capitano Lorenzo Iacobone, e del lavoro della Procura di Santa Maria Capua Vetere.
Per i due si sono aperte le porte del carcere.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

4 risposte a “Adescava, drogava e rapinava le sue vittime: Cc Mondragone arrestano Circe Domitiana

  1. Non é che il un Libro della Bibbia,il Deuteronomio v’è Scritto:<>Vedete,che Come Perseguitano Noi,allora sarete perseguitate/i anche voi.Buongiorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *