Lanciava massi dal cavalcavia autostradale Carabinieri lo arrestano ed evitano una strage

Stava per lanciare altre pietre per colpire le auto

I Carabinieri della Stazione di San Cesareo hanno arrestato F.M.,  romeno di 29 anni, senza fissa dimora, con l’accusa di tentato omicidio e attentato alla sicurezza dei trasporti. 
L’uomo, ieri pomeriggio, è stato sorpreso dai Carabinieri in località “Campo Gillaro” di San Cesareo  mentre era intento a lanciare dei “sampietrini” da un cavalcavia che sovrasta il tratto autostradale della diramazione Roma sud dell’A1, tra gli svincoli di San Cesareo e Monte Porzio Catone.
E’ stata una  segnalazione giunta verso le 13.00 al numero di pronto intervento 112 con la quale veniva indicata la presenza del “cecchino”.
Una pattuglia, in servizio perlustrativo,  ha raggiunto rapidamente il cavalcavia riuscendo a bloccare il cittadino romeno mentre stava scagliando l’ennesima pietra. Sul posto, accanto all’uomo, i militari hanno rinvenuto quattro pietre, recuperandone altre due al margine della corsia di marcia della sottostante autostrada. Il folle gesto del romeno, che non  ha fornito alcuna motivazione a questo episodio,  non ha fortunatamente provocato danni a cose e persone in quanto a quell’ora il traffico sull’A1 in direzione sud non era particolarmente intenso, ma si è evitata una strage considerato che le pietre avevano  un peso di circa un chilogrammo ed  un diametro di oltre 10 centimetri .L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato portato nel carcere di Rebibbia.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

36 risposte a “Lanciava massi dal cavalcavia autostradale Carabinieri lo arrestano ed evitano una strage

  1. va bene. allora, un bravo cittadino venuto da un paese meraviglioso come e’ in effetti la romania non trovava niente di meglio nella sua giornata che cercare di ammazzare qualche passante senza averne nessun motivo e questo, solo grazie a chi gli a permesso di entrare in un paese civile quale il nostro. forse la legge fini???? non so per certo.

  2. non so se sono peggio i rumeni o i vigili urbani che si appostano per farti la multa per divieto di sosta quando scatta l’orario in una piazza deserta!!

  3. @AAA per come parli,ti auguro di provare un giorno un sasso sul cofano della macchina!!!!! i vigili fanno semplicemente il loro lavoro. come puoi paragonarli ad un rumeno che ha cercato di uccidere qualcuno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. magari viaggi tranquillo con i figli e rischi di morire tutti per questa feccia schifosa che magari poi se la ride anche, buttatelo a mare che anneghi stremato dopo ore e ore di sofferenza.. bastardo

  5. Buonasera.
    Fino a quando in Italia non ci sarà la certezza della pena, ci saranno personaggi che violeranno
    la legge e prepotentemente, imporranno la loro.
    Questo paese è ormai al capolinea, quando la giustizia è assente e regna l’anarchia, lo stesso
    paese è inesorabilmente condannato al fallimento.
    Un pirata della strada che toglie la vita a due persone, non può e non deve essere condannato
    a cinque anni, un’idiota che lancia un sasso dal cavalcavia, deve essere condannato all’ergastolo
    e non vederlo fuori tra sei mesi.
    Deve essere riformato in modo radicale, il sistema giudiziario, tutti i giudici che superano i 65 anni di età, devono essere mandati al circolo del brige, in modo permanente.
    Tutte le leggi, vanno riviste e modificate, rintroduciamo la pena capitale per reati efferati e contro i minori e le donne.
    Salutiamo le assurde leggi dell’Europa che, vogliono solo destabilizzare il nostro paese, dando
    il via al più grande esodo di stranieri extracomunitari.
    E questo è quello che succederà.
    Cordialmente.

    Marco.

  6. MA GENTE MI DITE COSA CAZZO STIAMO ASPETTANDO….E’ ORA DI ENTRARE IN PARLAMENTO ,IN OGNI SEDE COMUNALE E SPACCARE LA FACCIA A OGNI SINGOLO POLITICO DI TO PAESE! NON FACCIMAO COME GRILLO CHE E’ UN QUARAQUAQUA’ IO DICO CHE E’ ORA DI ANDAR EIN PIAZZA A MENARE STA GENTE PERCHE’ E’ GRAZIE A TUTTI LORO” COMUNISTI, PDL,ECC” CHE SIAMO RIDOTTI, A PAGARE FIOR DI TASSE, A SUBIRE ANGHERIE DA OGNI MAL INDIVIDUO CHE SIA ITALIANO O EXTRACOMUNITARIO, LA LEGGE DIFENDE SOLO I DELINQUENTI, MIGLIAIA DI POSTI DI LAVORI PRIVATI ASSENTI, DIPENDENTI PUBBLICI CHE FREGANO SOLDI A NOI PRIVATI,E CHI PIU’ NE HA PIU’ NE METTA! BASTA IO SONO STUFO VORREI SPACCARGLI LA FACCIA DI GUSTO A STA GENTE!!!

  7. Buongiorno.
    Dimenticavo la cosa più importante, carta bianca alle forze dell’ordine è inutile che rischiando
    la vita quotidianamente per 1500 euro e arrestando i delinquenti, il giorno dopo se li vedono
    liberi e con il sorriso stampato in faccia.
    E bisogna abolire l’infermità mentale, personaggi che compiono gesta violente contro persone
    innocenti, vanno punite in maniera esemplare.
    Sono convinto che di questo passo, il cittadino arriverà al punto di farsi giustizia da solo per la
    mancanza assoluta di vera giustizia.
    Quando un avvocato prende la difesa di un soggetto pericoloso e trovato sul fatto, deve essere
    radiato dall’albo e condannato a risarcire le famiglie delle vittime, in questo modo sono certo
    che, prima di prendere le difese di certa gente, un legale ci penserà due volte.
    Il giudice che condanna una persona innocente, deve fare la stessa fine del legale, perchè è
    palese che un professionista che sbaglia, debba pagare le conseguenze.
    Purtroppo le mie sono solo parole e questo non succederà mai, siamo in mano ai poteri forti e
    non c’è via d’uscita, la cosa che mi preoccupa maggiormente è il fatto che, continuando di questo passo, porteranno il paese alla guerra civile.
    Noi Italiani stiamo soffocando, sotto il peso dell’afflusso di extracomunitari e verrà il giorno che,
    dovremo calare i pantaloni, difronte allo strapotere straniero, semplicemente perchè, saremo
    in minoranza.
    W l’Italia.
    Cordialmente.

    Marco.

  8. Nel suo paese non avrebbe mai fatto una cosa del genere..sa bene qual’è la pena. In Italia invece..la pena non è mai certa, ad essere penalizzate sono le persone che rispettano la Legge… stiamo diventando il ricettacolo di tutti i delinquenti.

  9. vorrei trasferirmi in Romania, prendere la residenza e la cittadinanza, poi verrei in Italia a fare quel c. che mi pare. da Romeno sembra ci si riesca…..

  10. Signori,
    il problema non è questa spazzatura che ha invaso il nostro paese, bensì i politici maiali che ci governano.
    La soluzione sarebbe una bella primavera del tipo “paesi arabi”, tutti appesi per le palle in piazza, stile Loreto…..

  11. Dobbiamo solo ringraziare l’Europa che ha consentito a quella scalcinata Romania di entrarne a far parte. Questi sono delinquenti nati e al loro paese non farebbero mai quello che fanno da noi xchè le loro galere sono vere galere e non come le nostre con tanto di televisore e comodità pur che ne dica quello sniffatore di Pannella che almeno la smettesse una volta per tutte di cibarsi e si togliesse dai coglioni. Ad essere buonisti l’Italia sta andando a rotoli; guardatevi in giro e vedete solo sfacelo; soldi non ce ne sono più, ma si trovano comunque per mantenere parassiti di ogni risma. A Como si spendono un milione di euro l’anno per l’accoglienza dei minori extracomunitari, ma non si trovano i soldi per il grave degrado in cui versa la città. Stiamo accogliendo tutti e le istituzioni sinistrorse concedono palestre x far pregare i musulmani, concedono la cittadinanza e ora ci manca anche lo ius soli senza ancora aver capito che come diceva quella preveggente di Oriana Fallaci, questi ci metteranno sotto i piedi; cosa che sta già avvenendo e poi non mi si dica che sono brava gente xchè sono solo dei fanatici religiosi che odiano tutto l’Occidente mentre noi siamo solo capaci di calare le braghe. SVEGLIAMOCI o molto presto sarà peggio per noi!!!

  12. ..il gesto è assolutamente da condannare chiaramente, che sia compiuto da un rumeno, da un italiano o chiunque sia. La cosa veramente deprimente è leggere i commenti a questa notizia.

  13. …senza fissa dimora… Perche uno di quei buonisti sempre pronti a difendere questa feccia, non gli offre ospitalita a casa sua???!!!

  14. Caro moderatore, proprio non capisco la mancata pubblicazione del mio “pensiero”, visto che ho letto articoli ben più piccanti. Che la persona da me citata sia uno sniffatore è cosa risaputa; altrettanto credo che se finalmente portasse a termine la propria azione di digiuno senza ogni volta ravvedersi, farebbe un grosso piacere a tanti.Cordiali saluti.

  15. Buongiorno.
    @ Alessandro.
    Dalle sue parole è chiara la sua posizione riguardo gli extracomunitari, vorrei solamente capire
    la sua reazione, nel preciso momento che, riceva una telefonata a casa dai carabinieri che le
    dicono che un suo famigliare, mentre percorreva l’autostrada è deceduto a causa di una pietra
    lanciata da un cavalcavia, da una persona proveniente da un altro paese.
    Sono pienamente d’accordo con lei che, italiano o extracomunitario vanno puniti in egual misura.
    Mi permetto ricordarle che in questo caso si trattava di uno straniero e la reazione dei lettori mi
    sembra appropiata, la stessa sarebbe stata uguale anche se a commettere il terribile gesto, fosse stato un italiano.
    Si dovrebbe rendere conto che, stupri, rapine in villa, spaccio di droga, ecc. ultimamente sono
    gestiti da stranieri e difendere l’operato di questa feccia, mi sembra un comportamento anti
    Italiano e sminuisca in modo terribile, l’operato delle nostre forze dell’ordine.
    E’ facile parlare in questo modo, bisogna provare di persona e vivere momenti terribili, in balia
    di uno o più balordi.
    Caro Alessandro, la cosa veramente deprimente è leggere il suo commento, scritto da una persona che non ha mai conosciuto la violenza personale, fatta da persone che entrano in modo
    illegale nel nostro paese, con il solo scopo di delinquere.
    Cordialmente.

    Marco.

  16. legatelo ad un palo a fianco del casello autostradale……così gli automobilisti in transito possono giocare al tiro al bersaglio…….con i sassi ovviamente!!!!!!!!!!!
    Italia….un paese di cui vergognarsi…..siamo pieni di feccia che arriva da tutte le parti e sti idioti di ministri votati dagli imbecilli che si recano ancora alle urne se la ridono…..sassate anche a loro e a chi li ha messi li!!!!!!!!!!!!!!

  17. Mandiamoli a casa tutti!!! Grazie ex ministro Martelli é colpa tua se siamo messi così !!!! dagli ospitalità e un sussidio di tasca tua visto che gli hai fatti venire tu a rompere le palle nel nostro paese!!!!

  18. E se non era romeno ma italiano non dicevi nulla dei romeni o della romania vero?? C.e il buono e il cattivo dapertutto non importa la nazionalita perche se stiamo a vedere cosa fa la mafia e cosa ha fatto allora non si finisce piu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *