L’aggredisce al bar, arrivano i Cc e lo fermano Lei lo uccide col coltello mentre è bloccato

Era ubriaco, aveva bevuto a tal punto che il proprietario del bar aveva deciso di non servirgli più alcolici. A quel punto lui è andato in escandescenza e ha cominciato a bere dai bicchieri degli altri avventori. E’ stato in quel momento che Giovannino Delogu, 49 anni, disabile, ha cominciato a litigare con una 43enne, Sabrina Glino, con problemi di tossicodipendenza. Spintoni, calci, a tal punto che sono arrivati i carabinieri. Mentre i militari tenevano fermo l’uomo per imperdirgli di fare del male alla donna, lei ha estratto un coltello e lo ha ucciso.

E’ accaduto a Sorso, un paesino in provincia di Sassari. L’omicida è stata arrestata dai carabinieri.
Tutto è accaduto ieri sera, verso le 21.30, davanti agli occhi di numerosi testimoni che in quel momento erano al bar e che hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Quando i sanitari del 118 sono arrivati hanno cercato di far di tutto, ma per Delogu non c’è stato scampo. Le ferite erano troppo profonde ed avevano lacerato numerosi organi.

Che tipo di rapporto c’era tra i due? perché tanta violenza? pare che i due non si conoscessero. Sabrina Glino aveva il coltello in borsa. I carabinieri intervenuti proprio per aiutarla e difenderla, alla fine l’hanno arrestata con l’accusa di omicidio volontario

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

10 risposte a “L’aggredisce al bar, arrivano i Cc e lo fermano Lei lo uccide col coltello mentre è bloccato

  1. Assolutamente no. Avevano semplicemente fermato l’uomo. Purtroppo non potevano fare niente, non potevano immaginarsi dell’imminente pazzia della donna. Per come funziona la giustizia italiana, probabilmente ci saranno ripercussioni sui due… speriamo di no..

  2. onore e rispetto per l’Arma sempre in prima linea contro il crimine purtroppo sono inprevisti…che accadono durante un servizio rivolto alla difesa del cittadino. é la pazzia di quella donna che ha ucciso e non la leggerezza dei due carabinieri..

  3. Pietro…….hai mai provato ha bloccare un ubriaco infuriato….ti assicuro che la vittima in quel momento, in questo caso la donna, era l’ultimo dei loro pensieri!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *