Violenta una donna che porta a casa il figlio Poi mentre fugge cerca di rapire una bimba

Aveva bevuto e anche parecchio. Così, quando ha incontrato quelle due mamme che riportavano i figli a casa dopo l’asilo non ha esitato un attimo. Le ha seguite, poi ha aggredito una di loro sulla porta di casa. Palpeggiamenti pesanti nelle parti intime, un tentativo di violenza sessuale che la donna ha respinto chiudendosi in casa con il figlio.
E’ accaduto a Locate Triulzi, nel Milanese. Ma la violenza non è finita qui: i bambini gridavano, l’uomo, un ecuadoriano, batteva i bugni sulla porta urlando. Poi, quando ha capito che i vicini avevano chiamato i carabinieri è fuggito.
Ma per le scale ha visto un’altra donna con una bimba. Ha tentato di strappargliela di braccia, ma è stato bloccato dai vicini che poi l’hanno consegnato ai carabinieri. Ora l’ecuadoriano è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale, tentato sequestro di persona e violazione di domicilio
Enrico Fedocci

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

54 risposte a “Violenta una donna che porta a casa il figlio Poi mentre fugge cerca di rapire una bimba

  1. CHE VUOI COMMENTARE, TANTO SE NON LO HANNO GIà LIBERATO, LO FARANNO DOMANI!!
    SONO DISPIACIUTA X LE MAMME E SOPRATUTTO X I BIMBI!!! 🙁

  2. Sarebbe ora che la giustizia inizi a funzionare , che una volta presi sia fatto subito il processo e che le pene siano finalmente adeguate con i crimini………..Altrimenti che civiltà e che paesi democratici saremmo se iniziassimo a farci giustizia da sloi…………………..E’ ora che i politici che ci governano non pensino solo alla poltrona e allo stipendio da fuoriclasse …..ma al bene del citadino che rappresentano………..

  3. Bisogna impalarlo e lasciarlo fuori a -10° per un paio di gg, aspetto le risposte di quelli che invece vogliono “recuperarlo alla Società Civile”.

  4. Una società evoluta deve agire in maniera evoluta; in carcere solo per dormire il giorno lavori socialmente utili per ammortizzare le spese pubbliche.

  5. Povera Italia… !! ci facciamo fare di tutto senza essere difesi a dovere !! ormai abbiamo solamente obblighi….ORA BASTA ci vogliono PUNIZIONI ESEMPLARI NON CAREZZE PER QUESTA GENTE !!

  6. castrazione chimica…escono dalle carceri(subito)e ripetono gli stessi reati…continuano continuano…a rischio donne e bambine….sono stanco stanco di questa merda vagante….

  7. Ora rischiano di brutto anche i bambini……………credo che siamo arrivati sul fondo del baratro più nero. Ma quanti ne dobbiamo far venire in Italia? Credo che siamo arrivati al culmine, o no? Queste domande le faccio ai Sigg. comunisti che ne vogliono tanti per pprendere voti…………….

  8. PRIMA BASTONARLO A SANGUE E POI MANDARLO IN CARCERE NEL PAESE D’ORIGINE . . . TUTTI QUELLI CHE COMMETTONO QUESTI DELITTI DOVREBBERO FARE UNA BRUTTA FINE . . . SCONTARE LE PENE NEI PAESI D’ORIGINE E NON CERCARE DI REINTEGRARLI NELLA SOCIETA’! E CHI LI DIFENDE SONO UGUALE SE NON PEGGIO DI LORO.

  9. ma mi chiedeo,questi uomini porci poi la fanno sempre franca perche tanto la legge e questa un paio di giorni di galere e poi…..fuori…..ma insomma politici fate qualcosa!!!! a fatti non a parole.

  10. Purtroppo io l’ho vissuta sulla mia pelle, un ubriaco ha ucciso mio padre mentre era al lavoro.
    All’udienza in tribunale sembrava che la colpa fosse di mio padre che si trovava nel posto sbagliato, ” l’assassino poverino era ubriaco perchè la vita gli è stata difficile ” questa è stata la giustificazione per una condanna di pochi anni
    che schifo

  11. è UN BASTARDO GLI STRAPPEREI LE PALLE E LE MANGEREI IN CARCERE NON IN ISOLAMENTO MA FRA I COMUNI AL RESTO PENSANO LORO OPPURE CASTRAZIONE CHIMICA.

  12. fino a che cose del genere capitano a gente comune…non si muove nessuno . Capitasse alla moglie o alla sorella di un politico… allora subito cambierebbe la legge e si griderebbe all’ergastolo, all’ergastolo!!!!!

  13. no niente di tutto cio’,solo rinviato al suo paese con tutta la sua parentela con ordine di non rivenire mai piu’….e che paghi le sue pene al suo paese d’origine (scusate ma l’america latina fanno veramente vomitare sta razza)……………

  14. Peccato che non ero io uno dei vicini che lo ha consegnato ai carabinieri ….a me sarebbe cascato 2 o 3 volte dalle scale mentre scappava…..qualche volta si deve anche reagire …mi immagino cosa sarebbe successo alla bambina se veniva rapita…..che uomini di m°°°°a…..ci si vergogna dell’umanita’ a leggere certe cose…

  15. Noi italiani siamo un popolo di buonisti o perlomeno lo eravamo e per questo tutti i criminali degli altri paesi si sono riversati nella nostra piccola e bella nazione per fare i porci loro comodi sicuri di non essere puniti dato la protezione del sistema giuridico antico e fallimentare del nosto paese.
    Se non verranno presi provvedimenti urgenti e lo stato non si impegna a difendere le famiglie italiane
    sicuramente da buonisti diventeremo razzisti e giustizieri.

  16. tanto non gli faranno niente, non sono condannabili chi violenta una donna in gruppo figuriamoci ,quello che ha fatto questa bestia . che schifo !!!

  17. L’Italia non punirà mai in modo adeguato al tipo di crimine commesso, a meno che non ci facciamo giustizia da soli e poi verremo “puniti” per esserci difesi.
    Io sarei disposto anche ad andare ingiustamente in galera per aver ammazzato un pericoloso criminale, non ho problemi. Essendo una nazione di merda non mi stupisco che succeda una cosa del genere.

  18. bastardo maledetto se mi fossi trovato li’ avrei commesso una pazzia perche’ con questa gente non c’e’ rimedio sono dei vigliacchi e deboli perche’ se la prendono sempre con le persone indifese e questo io non lo posso sopportare per questo meritano la galera a vita e anche la castrazione fisica questi animali e mostri vengono qui in italia a fare i porci comodi via dall’italia devi tornare al tuo paese purtroppo non siamo in america gli avrebbero dato il carcere a vita per quello che ha fatto soprattutto quando ci sono dei bambini di mezzo li non guardano in faccia a nessuno devi pagare e basta purtroppo qui siamo in italia e le leggi non funzionano poveri noi dove andremmo a finire sara’ sempre peggio purtroppo e io non posso farci niente ma mi sento male mi si spezza il cuore ogni volta che sento queste violenze che dire le vittime soffrono sempre e non sono mai tutelate mentre i carnefici se la cavano sempre questa e’ l’italia

  19. ma poverino aveva solo voglia di scopare ,è forse un delitto! E allora lo farei castrare e le sue palle dopo averle bollite glieli farei mangiare con calma e un pò di maionese. la ricetta la pubblicherei su Cotto e mangiato. Accettto suggerimenti per proseguire……………………………………………………….ma poi deve morire!

  20. insultare l’autore di questo crimine nn serve a nulla..perchè alla fine in italia questo si fà si prende un criminale..lo si insulta..e poi ci si scorda e lo si rilascia nel MINOR TEMPO POSSIBILE! l’italiano nn si sente protetto .. quando mi dico che sono italiano mi vorrei sputare in faccia per quanto mi vergogno! il problema VEROO cari italiani lo conosciamo bene!! sono i POLITICI CORROTTI.. BUONI SOLTANTO A PARLARE!!! NN SERVE A NULLA DARGLI 20000 EURO AL MESE SE POI MI RITROVO MIA MOGLIE VIOLENTATA IN CASA CON MIA FIGLIA E QUELLO CHE VENGO A SENTIRE è CHE GLI DARANNO I DOMICIGLIARI O SI FARà 6 ANNI CHE POI DIVENTANO DUE!!!!!!!! ALLORA QUANDè CHE ANCHE NOI ITAlIANI AVREMO IL CORAGGIO DI TIRARE FUORI I COGLIONI!! DENTRO QUEL PALAZZO QUANTI CE NE SONO DI POLITICI??? NOI ITALIANI STUFI DI TUTTI QUESTI SOPRUSI E VIOLENZE SU DI NOI E SULLE NOSTRE FAMIGLIE…. QUANTI SIAMOOOOOO CA..ZOOOOOO!! TUTTE QUESTE FACCIE DI M..RDA RIUSCIREBBERO A TENERE TESTA A UN POPOLO INTERO IN RIVOLTA??? IO PENSO PROPIO DI Nò….INVECE DI ANDARE ALLO STADIO A FARE CASINO ITALIANO..PENSA A TUA MOGLIE CHE MAGARI LA STANNO VIOLENTANDO IN CASA!!!!!

  21. Poi dicono che siamo razzisti,ma se ammazzi uno di questi maledetti ti fai 20 anni di galera,purtroppo queste sono le leggi italiane!

  22. Purtroppo leggo solo lamentele come sempre, ma nessuno ha il coraggio di fare nulla. Fanno quello che vogliono, e se appena appena ti permetti di dire che ti sei rotto le palle degli stranieri, sei razzista.

    IO oggi sono razzista contro gli italiani, perchè solo un popolo di coglioni come noi potrebbe fare una manifestazione per 3 senegalesi uccisi da un pazzo e farne un caso mediatico, ignorndo tutte le vittime che gli stranieri hanno fatto e stanno facendo.

    Sinceramente andate tutti a quel paese siete solo bravi a parlare

  23. Sono stata sempre contro la pena di morte, non per motivi religiosi, ma perche’ non posso chiedere allo Stato (lo stato sono io) di fare quello di cui io non sarei capace, pero’ e questo lo dico sinceramente se una cosa cosi’ fosse capitata e me o ai miei figli o alle nuore o ai miei nipoti, visto le leggi in vigore attualmente in italia, mi sarei fatta giustizia da sola, non uccidendolo, non castrazione chimica che non serve, ma cavandogli gli occhi o tagliandogli le mani cittadini svegliatevi cosi’ non si puo’ andare avanti

  24. il bello é, che se prendi uno di questi bastardi stupratori e lo carichi di legnate da fargli rimpiangere di esser nato … I galera ci finisci di sicuro e lui , poverino non solo non si fa un giorno in carcere , ma , ti richiede anche i danni !!! Questa é la legge fatta da chi , pare abbia studiato tanto !! Forse ha studiato molto , per rubare i soldi agli onesti lavoratori !!!!!!!!!!!

  25. Qui non c’entra il razzismo, fa schifo chi commette questi reati, punto e basta! Che siano italiani o stranieri, devono pagare le loro malefatte, schifosi che non sono altro! Penso anche a quel povero bimbo di 16 mesi buttato come uno straccio nel tevere…ed è ITALIANO…Lo stato del cavolo ci deve PROTEGGERE, no stare li a mangiare alle nostre spalle mentre siamo in pericolo e rimaniamo senza soldi e senza lavoro.

  26. Questi politici hanno fatto entrare la peggio merda nel nostro paese, mentre loro camminano blindati e con le scorte, pagate dai coglioni, i cittadini non sono sicuri nella loro stessa casa, troppi criminali extracomunitari, di tutte le etnie, e già….siccome no ci bastano i nostri, di criminali, ne facciamo entrare altri, non ci facciamo mancare niente! nemmeno le caste di farabutti e corrotti che ci prendono per il culo. Ma quando ci sveglieremo veramente e cacciamo via tutta questa corruzione dalla politica? quì ci vuole una rivoluzione, tanto l’oro non intendono mollare l’osso, siamo noi che dobbiamo cacciarli a pedate e subito.

  27. Inviterei chi scrive a non usare parolacce. Si può dare la stessa forza alla propria idea, senza usare parole che mi vedrebbero costretto a cestinare il commento

  28. ho subito un furto la settimana scorsa da un extracomunitario. anche se lo prendono, poverino, nn fara’ nemmeno un giorno di galera. non esiste più la giustizia.

  29. bisogna prenderlo portarlo in cantina, amputargli il pene e metterglielo in bocca come hanno fatto in brasile…lo so che e disumano…ma sono convinto che funziona….e scommetto anche che se lo farebbero a vostra figlia non esitereste un secondo a farlo

  30. Esseri striscianti come questo dovrebbero stare ai lavori forzati e per sempre. Che siano Italiani, Sudamericani, Africani, Americani etc. Quanti bidoni del genere ci sono di nazionalità italiana? Ma quelli sono italiani, dove li mandiamo? A prescindere dall’argomento, complimenti per la cultura generale…………P.S. qualcuno impari a parlare bene l’italiano prima di aprire la bocca….Senza offesa, s’intende…..

  31. Parlare bene italiano e’ un’arte: puo’ dipendere anche dalla stanchezza e da tanti altri fattori…
    Non amo questo dagli all’Untore….

  32. Ma perchè non si attua l’estradizione??? Che vengano puniti nei paesi loro.. non credo se la cavino così bene come da noi!!
    Da noi vitto e alloggio pagati… da noi!!!! E’ assurdo!!!
    Mandateli al loro Paese!!!!
    Ovviamente io mi riferisco solo ai personaggi criminali!!!

  33. Purtroppo…la triste realtà è che non cambierà mai nulla.
    Sono enormemente dispiaciuto per queste signore.
    Mi auguro non capiti mai una cosa del genere alla mia famiglia…sicuramente,da cittadino esasperato e deluso dal sistema…mi farei giustizia da solo.

  34. che schifo spero che ERANO le LORO donne latine …che schifo a me fanno senso sia indiani sia i nanetti loro BLEAAAAHH rimandarli al loro paese no??? perchè solo con gli africani lo fanno???? i criminali peggiori SONO RUMENI e QUEGLI ALCOLIZZATI DEI NANI OLTRE A ROM E SLAVI

  35. METTERLO NELLE MANI DI 4 O 5 BUTTAFUORI CHE LO MASSACRINO FINO A FARGLI PASSARE LA VOGLIA DI FARE “L’EROE ” CON DONNE INDIFESE. POI CON UN BEL CALCIO NEL CU*O, A CASA SUA, NON CI SEVE LETAME, NE ABBIAMO GIA’ DI NOSTRO !!!

  36. Comunque ormai le città italiane sono a rischio di questi fattori spiacevoli,sia il nord che il sud….se uno non stà attento….ma anche all’interno della famiglia a volte..c’e troppa malvalgità e il mondo si è capovolto,questo dipende anche dall’ignoranza della gente..appunto non ci sono sconti per questa gente , ci vuole la legge sicura ……

  37. Sono sicura che se capita alla moglie e sorella di un politico o di una guardia giurata non fanno proprio niente,poichè chi non capisce la giustizia per altri non capisce prima la sua…come per esempio quelli che cercano la chiesa e dopo cercano di fregare qualche povera vecchietta ignorante….o quelli che si approfittono delle persone deboli…. o quelli che si trovano nel posto o nella casa sbagliata ….quelli mi fanno pena—-.

  38. messi Scrive:
    4 febbraio 2012 alle 13:30
    voi italiani fatte peggio

    ha scritto messi…………………
    può darsi, ma noi siamo a casa nostra.tu no!

  39. io propongo un francobollo attaccato con un calcione al culo e rimandarlo al suo paese per sempre
    da noi le donne sono esseri umani non oggetti di piacere se non può resistere si gettasse nel fiume tevere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *